Chi siamo

La Chiesa Cristiana Evangelica di Trieste


pulpitoLa Chiesa Cristiana Evangelica di Trieste è un’assemblea pentecostale.

Il movimento pentecostale è la continuazione dell’opera dello Spirito Santo sceso il giorno di Pentecoste sui discepoli che formavano la prima Chiesa a Gerusalemme. Questo avveniva pochi giorni dopo l’ascensione al cielo di Gesù Cristo. Nei secoli successivi a questo episodio biblico in cui i discepoli di Gesù sono stati rivestiti di potenza per essere i suoi testimoni (in greco: martyres) in tutta la Terra (Atti, 1:8), la Chiesa, cioè l’assemblea dei credenti guidati dallo Spirito Santo, ha intrapreso un cammino molto travagliato, subendo varie persecuzioni sotto l’Impero Romano, ma anche dopo, da parte delle istituzioni, spesso cristiane solo di nome.

Non è quindi facile ricostruire la vera storia del movimento pentecostale, visto che ci si deve basare sui documenti conservati dalle istituzioni che in un modo o nell’altro lo hanno ostacolato. Tuttavia esistono vari libri e testimonianze, che possono essere rintracciate anche in rete (vedi la sezione dei link).

Oggi il movimento evangelico pentecostale, che raccoglie l’eredità dei movimenti spirituali del passato (soprattutto del grande risveglio evangelico iniziato nei paesi di lingua anglosassone nella seconda parte del secolo XIX) costituisce il più cospicuo movimento spirituale cristiano contemporaneo. Attualmente, si stima che siano evangelici pentecostali circa seicento milioni di cristiani e questo numero è in continua crescita.

In Italia le chiese pentecostali, dal punto di vista dei rapporti tra chiese locali, sono fondamentalmente di due tipi: chiese autonome e chiese organizzate. Molte delle autonome, cosiddette "libere", sono in realtà organizzate in varie federazioni e associazioni di chiese ma conservano la loro autonomia di base - tra queste le storiche Congregazioni Cristiane Pentecostali. Tra le organizzazioni nazionali, la principale è rappresentata dalle Assemblee di Dio in Italia.

L’assemblea pentecostale di Trieste è sorta nel 1967 per iniziativa di un piccolo gruppo di cristiani evangelici, che accettando Gesù Cristo avevano fatto l’esperienza della nuova nascita ed erano stati battezzati nello Spirito Santo. Questo primo nucleo di pentecostali ha iniziato a riunirsi nell’appartamento di uno di loro, godendo della consolazione dello Spirito Santo. Fra di essi c'era anche il giovane neo convertito Veglio Jugovac, che nei primi anni Settanta il Signore ha costituito pastore della chiesa. Perseverando nella fede e resistendo ai violenti assalti dell’Avversario, la comunità pentecostale di Trieste ha cambiato più volte sede, soprattutto per esigenze di spazio, prima in largo Barriera Vecchia, e dal maggio del 2002 nel nuovo luogo di culto di via del Ghirlandaio, dove lo Spirito Santo continua a operare, la parola di Dio viene predicata con potenza e abbondano le benedizioni del Signore Gesù.

È una chiesa autonoma, governata da un Collegio di anziani, coadiuvato dai diaconi e dai ministri della parola. Attualmente il Collegio degli anziani è composto dall'anziano Veglio Jugovac e dall'anziano Vincenzo Calì.